Patrick Modiano – Rue des Boutiques Obscures (1978)

Riscoprire il proprio passato significa anche riscoprire il proprio futuro. Un futuro un tempo carico di promesse mai concretizzatesi, spazzate via da una decisione azzardata o da infauste circostanze. Un futuro che sembra ormai essere precluso per sempre a Guy Roland, protagonista del romanzo Rue des Boutiques Obscures (Via delle Botteghe Oscure, Rusconi 1979/Bompiani 2014) … Leggi tutto Patrick Modiano – Rue des Boutiques Obscures (1978)

«L’Ircocervo» #1: rivista di letterature, mondi e animali mitologici

Continuiamo a consigliarvi riviste letterarie indipendenti da leggere, attraverso Zines, la nostra categoria a loro dedicata. Oggi vi parliamo dell'esordio di «L'Ircocervo», il cui numero 1 è uscito pochi giorni fa. La rivista nasce dal blog letterario Il Rifugio dell'Ircocervo, nato con il proposito di recensire libri e raccontare l'editoria. Perché l'ircocervo? L’ircocervo è una creatura multiforme, insieme … Leggi tutto «L’Ircocervo» #1: rivista di letterature, mondi e animali mitologici

«Con il mio corpo io ti onoro»: Ian McEwan, “Chesil Beach”

Torna tra i nostri consigli di lettura Ian McEwan, anche questa volta con un romanzo che intende esplorare il mondo dei sentimenti umani, le fragilità, gli errori e le grandezze, spesso incomprese. Pubblicato nel 2007, (On Chesil Beach, ed. or.; trad. it. Chesil Beach, Einaudi 2007), questo romanzo breve, ma molto intenso, è la storia d'amore … Leggi tutto «Con il mio corpo io ti onoro»: Ian McEwan, “Chesil Beach”

«lunario»: soltanto la recensione di un’altra rivista letteraria

Non è la prima volta che parliamo di riviste, nel nostro spazio. Dopo la recensione del numero 25 di «Colla», la protagonista di oggi è la neonata rivista torinese «lunario», just an outer zine, il cui numero d'esordio è online dal 7 dicembre (lo trovate qui). Nata dall'entusiasmo di quattro editor, «lunario» si propone come … Leggi tutto «lunario»: soltanto la recensione di un’altra rivista letteraria

Morvilliers

Un tempo, molti decenni prima della nostra nascita, a Morvilliers regnava la calma più assoluta. Pare che fosse uno di quei posti in cui la sera ci si sedeva sull'uscio di casa a guardare i passanti e a sentire il fruscio del vento tra le piante. La vita trascorreva lenta e sempre uguale e la … Leggi tutto Morvilliers

Dead Man Walking

Ero ormai alla soglia dei trent’anni, quando comprai l’ultimo pacchetto di Gauloises rosse e decisi di smettere di fumare. Non era una decisione presa alla leggera, si trattava piuttosto di una scelta maturata nel corso di lunghi mesi di esaurimento mentale. L’occasione me l’aveva fornita la malattia di mia madre, quando un medico barbuto le … Leggi tutto Dead Man Walking